Nata per la salvaguardia della salute degli operatori del settore perchè, grazie ai suoi filtri garantisce l’aspirazione totale dei vapori delle particelle solide liberate dalle tinture e dai coloranti, reimettendo nell’ambiente lavorativo aria purificata al 100%.

L’ assesorato alla Sanità della Regione piemonte, dopo aver effettuato un’ analisi sui rischi da sostanze chimiche in acconciatura, ha risconttato più di 800 casi di asma bronchiale e 2500 casi di riniti provocate da persolfati presenti sopratutto nei decoloranti. Le norme vigenti (art. 9 DPR 303/56 Decreto Legislativo 626/94) prevedono che le miscele debbano essere preparate sotto cappa d’asporazione la quale aspirera i vapori e le polveri che si sviluppano durante la preparazione

Hai bisogno di ulteriori informazioni?